Torna indietro

Tisane con Probiotico – Innovazione, gusto & benessere

Sono presenti in yogurt, integratori e tanti altri cibi. Hanno numerose proprietà benefiche. Ma cosa sono i probiotici? Come funzionano? E come ha fatto Bonomelli a metterli in una tisana?

Lo dice il nome stesso: “Probiotico”, “a favore della vita”. Una parola che racchiude in sé tutto il benessere che questi microrganismi possono regalarci se consumati nelle giuste quantità. Li troviamo in tanti integratori ma anche in cibi fermentati come il kefir o il miso, nello yogurt addizionato e in certi tipi di formaggi. E ora, Bonomelli ha trovato un modo per donare le qualità del probiotico alle sue tisane, attraverso un innovativo processo di lavorazione. Ma come hanno fatto? Vediamolo insieme.


Che cos’è un probiotico?


Prima di tutto, capiamo esattamente che cos’è un probiotico. FAO e OMS, i due principali istituti specializzati in salute e nutrizione, definiscono i probiotici come “micro-organismi vivi (un requisito fondamentale, e vedremo perché) che apportano benefici alla salute dell’ospite”. Vengono utilizzati per sopperire a un deficit microbico, agendo sulla flora intestinale e restituendole equilibrio. Ne sono richiesti almeno un miliardo perché possano svolgere la loro funzione. Ma il bello dei probiotici è che sono talmente piccoli che persino un miliardo di questi batteri sta comodamente in una tazza.


Cosa rende un probiotico tale?


Prima dicevamo che è importante che questi microrganismi siano vivi. Questo perché i probiotici devono poter sopravvivere ai succhi gastrici dello stomaco e alle altre insidie che incontreranno lungo il percorso fino all’intestino, dove devono arrivare in quantità tale da poter avere gli effetti osservati. Ed è solo uno degli elementi che distinguono i probiotici da altre specie batteriche. L’altro è che siano stati certificati come sicuri per l'impiego nell'uomo; devono inoltre essere in grado di persistere e moltiplicarsi nell'intestino umano, favorendo l’equilibrio della flora batterica intestinale.


Quali sono i suoi effetti?


Come già detto, i probiotici agiscono sulla flora – o microbiota - intestinale, ovvero l’insieme di microrganismi e batteri che si trovano all’interno del nostro intestino e che garantiscono il corretto funzionamento del nostro organismo. Gli effetti che nascono da questa interazione sono molteplici e spesso circoscritti a determinati ceppi. I benefici dati da un tipo di probiotico potrebbero non essere condivisi da altri probiotici della stessa specie, né a maggior ragione dall'intero gruppo di cui fa parte. Questo significa che c’è un numero limitato e ben determinato di ceppi con qualità precise. A ogni ceppo, il suo beneficio!


Il Bacillus Coagulans – Il batterio “buono”


Il “batterio buono” impiegato nella realizzazione delle Tisane con Probiotico Bonomelli si chiama Bacillus Coagulans BC30®, ed è oggetto di studio per via delle sue preziose caratteristiche. Il Bacillus Coagulans è un batterio in grado di produrre spore, una forma “dormiente” di questo microrganismo, che gli permettono di resistere e sopravvivere a condizioni ambientali estreme. Ed è proprio questo il suo punto di forza: le spore, resistendo alle temperature d’infusione, iniziano il loro processo di “risveglio” già in tazza a contatto con acqua e calore, arrivando poi sane e salve nell’intestino dove trovano condizioni ideali per riprodursi e crescere. I suoi benefici sono mantenuti intatti attraverso un innovativo processo di lavorazione, che permette a Bonomelli di introdurre questo Bacillus nelle sue tisane.


Le Tisane con Probiotico.


Uno studio condotto dall’Università di Bolzano ha dimostrato che spore di Bacillus Coagulans sono resistenti al pH acido dello stomaco e all’attacco dei succhi gastrici, quindi, una volta ingerite, sono in grado di arrivare all’intestino dove svolgono la loro funzione probiotica. Inoltre, le spore presenti nelle tisane vengono protette da un adeguato supporto del tutto naturale in modo da poter essere miscelate correttamente. Grazie all’esperienza di Bonomelli, si è potuta ottenere una materia prima con una granulometria tale da poter essere miscelata uniformemente con il mix di erbe contenuto nelle tisane.
Le qualità del Bacillus Coagulans BC30® sono valorizzate da mix di erbe pensati per tre specifiche funzioni: la Tisana con Probiotico Dopo Pasto contiene menta, verbena ed estratto di zenzero che favoriscono i processi digestivi; la Tisana Difese Immunitarie contiene Echinacea e Acerola, che supportano le naturali difese dell’organismo; mentre il finocchio, l’anice e i carvi contenuti nella Tisana Sgonfiante contribuiscono alla motilità gastrointestinale e l’eliminazione di gas. Gli effetti benefici trovano quindi un valido alleato in una delle Tisane di questa linea. Ma non è solo una questione di benessere: il sapiente mix di erbe realizzato da Bonomelli rende infatti le Tisane non solo funzionali, ma anche buone, piene di gusto, dall’aroma intenso. Perché prendersi cura di sé, in fondo, deve essere un piacere.

Notice: Undefined variable: altTtile in /web/www.bonomelli.it/templates/bonomelli/view/dettaglioMagazine.php on line 98
>
articoli correlati