Torna indietro

CINQUE LIBRI PER L’ESTATE

Consigli di lettura per il viaggio e la vacanza: che libro scegliere in base ai propri gusti e al tipo di vacanza. Senza dimenticarsi di bere anche se il libro è molto coinvolgente!

CINQUE LIBRI PER L’ESTATE

L’estate è una stagione meravigliosa per leggere. Che si tratti di un’appassionante storia d’amore o di un thriller mozzafiato, di un fumetto o di un grande classico, scegliere il primo libro dalla torre delle letture estive segna l’inizio della vacanza. E poco importa se ci troviamo in aereo o sul treno, al parco, sotto un albero in città, oppure in spiaggia, tra un tuffo e l’altro: nuove pagine a disposizione sono sempre l’inizio di un’altra avventura. Mai dimenticarsi di bere, però, per quanto la trama sia coinvolgente o la prosa magistrale!


1. Stephen King, Stagioni diverse

Per gli amanti delle storie avvincenti, quattro racconti che tengono col fiato sospeso, da leggere sotto l’ombrellone. Scritte dal genio dell’horror, sono un intreccio tra l’incubo e la fantasia, soprattutto Il corpo, da cui è stato tratto Stand by me, celebre film del 1986. Un libro che quando lo si comincia, non si può fare altro.


2. David Foster Wallace, Una cosa divertente che non farò mai più

Per chi cerca una lettura esilarante e profonda allo stesso tempo, il libro del grande scrittore americano, strepitoso reportage narrativo da una crociera di lusso nei Caraibi. Capolavoro indiscusso di comicità, è stato scritto per la rivista Harper’s, ma è diventato più lungo e denso di particolari nelle successive revisioni. Che cosa succede? Di tutto. Leggere per scoprirlo, soprattutto mentre si naviga verso qualche meta esotica.


3. Ashley Hay, La biblioteca sull’oceano

Per chi cerca una storia struggente e poetica allo stesso tempo, un romanzo che racconta di una biblioteca, rifugio preferito degli abitanti di una piccola città sulle rive dell’oceano. Infatti è proprio tra quelle mura che la comunità si ritrova, ognuno alla ricerca di uno spazio tranquillo dove sognare attraverso le pagine di libri. Al centro, la storia prima amara e poi felice di Ani, bibliotecaria alle prime armi, tutta da scoprire soprattutto se si resta a casa, una volta trovato il luogo più accogliente e fresco dei dintorni.


4. Le lettere di Groucho Marx

Un libro fatto apposta per chi cerca un sorriso, è l’epistolario del leggendario attore e comico, ricco di battute sagaci e ironie che fanno riflettere sulla vita, sull’amore, sull’amicizia, da condividere con gli amici. Apparso per la prima volta nel 1967, è diventato ormai un classico, e oltre a essere una lettura spassosa, da fare tra una passeggiata in montagna e l’altra, è anche utilissimo per scoprire interessanti dettagli sulla vita di questo eccentrico grande artista.


5. Lucy Worsley, A casa di Jane Austen

Per chi ama le biografie di personaggi storici, le storie vere raccontate come romanzi, ecco questo squisito libro che indaga e descrive le dimore in cui l’amatissima scrittrice di Orgoglio e pregiudizio ha abitato. Non sono state le ville lussuose o i palazzi principeschi dei suoi romanzi, bensì modeste case di campagna circondate da giardini e boschi. Entrarci con l’immaginazione è il pretesto per sapere qualcosa in più sulla vita di Jane Austen e sulla sua epoca. Una lettura per gli appassionati di viaggi nelle città storiche.

CINQUE LIBRI PER L’ESTATE - Bonomelli
articoli correlati