Torna indietro

5 PICCOLE E GRANDI STORIE DI NATALE

Perché aspettare il Natale è tra le sensazioni più belle della vita.

Da bambini, regali, dolci e magari un po’ di neve, erano tutto, da adulti invece le feste significano tempo buono per rallentare, per ritrovarsi con la famiglia, con gli amici, e con se stessi. Leggere un romanzo, con gli infusi Bonomelli, come Lampone e Ribes Rosso e Melograno e Litchi, è riposante. Il modo perfetto per rasserenarsi, affinché le vacanze siano allegre e quiete. 


1. Truman Capote, Ricordo di Natale 

È il libro che conserva i più commoventi ricordi dello scrittore di Colazione da Tiffany, attraverso una breve e incantevole storia di famiglia. Ci sono Buddy e Sook, amici per la pelle, i loro parenti brontoloni nelle rispettive case. E il loro rituale di ogni Natale, felice e struggente. 

Un classico delle feste. 


2. Louisa May Alcott, Piccole donne

Romanzo senza tempo, è una lettura bellissima anche per i grandi, una favola di sorellanza, amore e crescita. Contiene una delle scene di Natale più famose della letteratura: Meg, Jo, Beth e Amy, le protagoniste, si svegliano la mattina del 25 dicembre. Ad aspettarle, i piccoli doni confezionati dalla madre, regali piccoli anzi piccolissimi. E loro sono felici lo stesso. 


3. Fannie Flagg, Mr. Zuppa Campbell, il pettirosso e la bambina

Un piccolo gioiello, un caldo abbraccio. È un libro sui buoni sentimenti, che racconta del Signor Campell in viaggio, di una bambina che va in giro scalza e dell’accogliente comunità di Lost River. Senza dimenticare il pettirosso Jack, l’inverno e tantissima neve.  


4. Agatha Christie, Il caso del dolce di Natale e altre storie 

«Questo libro è come un pranzo di Natale preparato da un vero chef. E lo chef sono io». Così Agatha Christie presenta il romanzo, scritto come fosse un banchetto natalizio con tutte le sue golose portate. Sono sei indagini di Poirot e di Miss Marple, condite di delitti, rapine, raggiri. 

Per uno squisito Natale in giallo.


5. Charles Dickens, Canto di Natale 

Per ultimo, il vero classico intramontabile delle feste. È la storia, rivisitata al cinema, del vecchio e burbero Scrooge che passa ogni minuto del suo tempo ad accumulare denaro. Ma nella notte più magica dell’anno, tutto cambierà, grazie ai tre spiriti che vanno a fargli visita. E l’arido cuore di Scrooge, finalmente, si aprirà al prossimo. 

5 PICCOLE E GRANDI STORIE DI NATALE - Bonomelli
articoli correlati