Bonomelli offre un’assoluta novità: una gamma di tre tisane valorizzate dalla presenza di 1 miliardo di cellule vive di probiotico Bacillus Coagulans BC30®,
che favorisce l’equilibrio della flora intestinale.
I probiotici contenuti nelle tisane, grazie ad un innovativo processo di lavorazione, si attivano durante l’infusione per raggiungere l’intestino e svolgere la loro funzione benefica.

Nella Tisana con Probiotico
Dopo Pasto sono presenti

Menta

Verbena

Estratto di zenzero

che favoriscono i processi digestivi in sinergia con l’azione benefica del probiotico Bacillus Coagulans sull’equilibrio della flora batterica intestinale.

Nella Tisana con Probiotico
Difese Immunitarie sono presenti

Echinacea

Acerola

che favoriscono le naturali difese dell’organismo in sinergia con l’azione benefica del probiotico Bacillus Coagulans sull’equilibrio della flora batterica intestinale.

Nella Tisana con Probiotico Sgonfiante
sono presenti

Finocchio

Anice

Carvi

che favoriscono la regolare motilità gastrointestinale e l’eliminazione dei gas in sinergia con l’azione benefica del probiotico Bacillus Coagulans sull’equilibrio della flora batterica intestinale.

Secondo FAO e OMS, i probiotici sono “microrganismi vivi che, se somministrati in quantità adeguata, apportano benefici alla salute dell’ospite”.

La quantità minima di probiotici sufficiente per svolgere la funzione sulla flora intestinale è di 1 miliardo di cellule vive come da Linea Guida Ministeriale: tutte contenute nella porzione giornaliera raccomandata nelle Tisane con Probiotico Bonomelli.

A causa di ritmi di vita stressanti, alimentazione non adeguata e uso di alcuni farmaci, l’equilibrio gastrointestinale può essere alterato.
Possono insorgere così una serie di sintomi abbastanza comuni quali stitichezza, disturbi intestinali, gonfiore e tensione addominale.

Un aiuto è fornito dagli alimenti o integratori che contengono probiotici.

Una flora batterica intestinale in equilibrio permette di supportare la digestione e il sistema immunitario e favorisce l’assorbimento di proteine e micronutrienti.

Il Bacillus Coagulans è un microrganismo in grado di produrre spore, una sua forma “dormiente” in grado di attivarsi in particolari condizioni.
Le spore vengono protette grazie ad un adeguato supporto del tutto naturale in modo da poter essere miscelate correttamente.

Si ottiene così una materia prima con una granulometria tale da poter essere miscelata uniformemente con il mix di erbe contenuto nelle tisane.

Le spore del Bacillus Coagulans si risvegliano a contatto con l’acqua e con il calore, per cui resistono alle alte temperature di infusione e iniziano a risvegliarsi già in tazza.

Uno studio condotto dall’Università di Bolzano ha dimostrato che le spore di Bacillus Coagulans sono resistenti al pH acido dello stomaco e all’attacco dei succhi gastrici, e sono quindi in grado di arrivare sane e salve nell’intestino, dove trovano condizioni ideali per riprodursi e crescere, arricchendo in questo modo la flora batterica intestinale.