POLITICA AMBIENTALE

BONOMELLI riconosce che il rispetto per l’ambiente ed il miglioramento delle proprie performance ambientali debba essere considerato una priorità per la Direzione e per tutto il personale aziendale.

Con la finalità di contribuire attivamente ad uno sviluppo sostenibile BONOMELLI, mediante il proprio Sistema di Gestione Ambientale, si impegna a:

  • mantenere la conformità alle leggi, regolamenti vigenti ed agli altri requisiti volontari sottoscritti dall’organizzazione e correlati ai propri aspetti ambientali;
  • monitorare e valutare adeguatamente i propri aspetti ambientali;
  • gestire e ridurre gli impatti ambientali diretti e indiretti correlati alle proprie attività in ottica di un giusto equilibro tra sostenibilità delle attività programmate ed i risultati ottenibili.

Nella gestione ambientale BONOMELLI opera nella Prospettiva del Ciclo di Vita dei propri prodotti prestando particolare attenzione alla gestione ambientale della filiera.

In tale ottica BONOMELLI, mediante la realizzazione di un'Analisi del Contesto in cui opera, ha individuato delle aree di intervento su cui andare a focalizzare le attività di miglioramento individuando i seguenti obiettivi prioritari:

  • orientare le scelte di gestione in modo da incentivare l’adozione di strategie sostenibili volte a contenere il consumo di risorse e prevenire l’inquinamento ambientale;
  • ottimizzare la gestione dei rifiuti speciali prodotti dai vari cicli produttivi, privilegiando ove possibile il riutilizzo, il riciclo ed il recupero;
  • riduzione di rischi ambientali attraverso attività mirate di monitoraggio, controllo, organizzazione di risposta alle emergenze ed adeguata formazione del personale aziendale.

BONOMELLI garantisce ampia trasparenza, attraverso specifici programmi di comunicazione ambientale, disponibilità e collaborazione con i propri stakeholder (personale, clienti, fornitori, istituzioni ecc.) che saranno per quanto possibile coinvolti, in funzione delle loro competenze, al fine di perseguire il miglioramento della gestione degli aspetti ambientali.


Zola Predosa (BO), 31/01/2017

L'alta direzione
Marco Giovanni FERRARI

Politica di sicurezza

Dolzago
Leggi il pdf
Foggia
Leggi il pdf
Zola Predosa
Leggi il pdf
San Lazzaro
Leggi il pdf