Torna indietro
Crema alla camomilla con gelatina alla menta

Camomilla e menta? Un connubio perfetto!

Sì, Camomilla e Menta stanno sempre bene insieme.

La prima, dal gusto pieno e deciso è da sempre sinonimo di relax; la seconda, dal gusto frizzante offre una piacevole sensazione di freschezza. Sono una coppia perfetta, soprattutto nella preparazione delle tisane (ad esempio le puoi trovare insieme nella nostra Digestiva) o perché no, anche in cucina!

Ecco la ricetta.


Crema alla camomilla con gelatina alla menta

Preparazione 50 minuti

Per 6 persone

Ingredienti

crema:

600 ml d’acqua

6 filtri di Filtrofiore Bonomelli

110 g di zucchero

1 uovo

95 g di albumi

45 g di farina

25 g di amido di mais

scorzette di 1 lime

80 g di panna montata

gelatina:

450 ml d’acqua

5 filtri di Filtrofiore Bonomelli

7 g di colla di pesce

80 g di zucchero

3 foglie di menta

decorazione:

menta

uva

zucchero e albume q.b.


Preparazione

Crema: ponete i filtri in infusione in acqua bollente con le scorzette di lime per 4 minuti. Strizzate bene i filtri e filtrate per eliminare le scorzette di lime. Pesate 500 ml di camomilla.

Sbattete l’uovo e gli albumi con lo zucchero. Unite la farina e l’amido di mais e mescolate. Versate la camomilla, poi addensate la crema sul fuoco mescolandola. Togliete dal fuoco, travasate la crema in una ciotola e copritela con pellicola a contatto. Fate raffreddare la crema prima di unire la panna montata.


Gelatina: ponete i filtri in infusione in acqua bollente con le foglie di menta per 4 minuti. Strizzate bene i filtri e filtrate per eliminare le foglie di menta. Pesate 350 ml di camomilla, unite la colla di pesce già ammollata in acqua fredda e ben strizzata, poi unite lo zucchero, mescolate e fate raffreddare, ma non indurire.


Presentazione: ponete la crema in un sac à poche con bocchetta tonda grande e distribuitene un primo strato nei bicchieri. Pareggiate la superficie e ponete in freezer per qualche minuto ad indurire leggermente. Riprendete i bicchieri e versate un poco di gelatina. Ponete in freezer per qualche minuto a indurire leggermente. Procedete analogamente alternando gli strati come nella foto e rispettando i passaggi in freezer. Passate il dolce in frigo per alcune ore.


Decorazione: con l’albume sbattuto pennellate gli acini di uva lavati ed asciugati e passateli nello zucchero. Lasciateli asciugare. Prima di servire tenete il dolce a temperatura ambiente per 30 minuti circa, quindi decoratelo con l’uva brinata, la menta e servite.

articoli correlati