Torna indietro
5 cibi che ci fanno belli (e abbronzati!)

In questa stagione scatta la voglia di sfoggiare un’abbronzatura perfetta. Per ottenere una tintarella il più possibile sana e naturale possiamo contare sul prezioso aiuto di alcuni alimenti come carote, albicocche, pesche…

L’estate è arrivata e con lei anche la voglia di abbandonare quel colorito spento “da città” che si è impossessato del nostro viso durante l’inverno. Per abbronzarsi in modo sano e naturale, oltre al buon senso e alle creme solari protettive, possono esserci d’aiuto alcuni alimenti, frutta in particolare, che grazie alla presenza di preziosi nutrienti come vitamine e sali minerali, rappresentano un supporto importante per favorire la tintarella e mantenerla il più a lungo possibile. Vediamo quali sono gli alimenti da portare in tavola (o nella borsa della spiaggia…) in questo periodo dell’anno per fare scorta, in particolare, di beta-carotene, sostanza in grado di favorire la produzione di melanina, quel pigmento naturale che è il responsabile della colorazione dorata della pelle quando viene esposta al sole. Tale sostanza, oltre a donarci un colorito più scuro, protegge la pelle dagli effetti nocivi delle radiazioni solari; è dunque una preziosa alleata della nostra estate. Ricordiamo inoltre che un consumo abbondante di frutta e verdura ricca di beta-carotene, da mettere in pratica ben prima di recarsi al mare, aiuta a combattere la formazione dei radicali liberi derivanti dall’esposizione al sole. Un’ultima raccomandazione: per aiutare la nostra pelle ad abbronzarsi, non dimentichiamoci di bere e di idratare l’organismo, magari con acque aromatizzate o infusi naturali!


Albicocche

La frutta di colore arancione, come sappiamo, è l’ideale da consumare in questa stagione poiché favorisce l’abbronzatura. Tutto merito del beta-carotene, di cui è ricca. La regina indiscussa di questa “categoria” di cibi è Sua Maestà l’albicocca, un frutto perfetto da consumare anche come spezzafame o per spuntini leggeri in spiaggia. Non solo: un paio di albicocche a colazione, per esempio, ci garantiscono fin dal primo mattino una bella dose di beta-carotene, di potassio e di fibre. A proposito di frutta di colore arancione: dissetati con gusto durante tutta la giornata con l’Infuso Papaya e Arancia, in cui il sapore dolce e aromatico del frutto esotico si sposa magnificamente con la freschezza dell’arancia.


Carote

Pensando ai cibi pro-abbronzatura, uno dei primi che vengono in mente sono proprio le carote, soprattutto per quel loro colore arancione che è già di per sé sinonimo di tintarella. Le carote sono ricche di beta-carotene, ovviamente (nomen omen). Assumiamole al mattino, magari sotto forma di centrifugato, o a pranzo, condite con olio extra vergine di oliva, che essendo ricco di polifenoli dalle proprietà antiossidanti agisce in sinergia per proteggere la pelle dai danni causati dall’esposizione al sole. Portiamole sempre con noi, per una pausa al lavoro, in montagna, al mare. Puoi assaporarle insieme alla nostra Anti-Age Pelle con Arancio, Carota, Limone e Vitamine ACE, puoi preparala anche in acqua fredda!


Ciliegie

Anti-ossidanti naturali, le ciliegie sono molto utili per contrastare l’invecchiamento cellulare grazie soprattutto alla presenza dei polifenoli. Inoltre, poiché composte principalmente da acqua, sono idratanti e diuretiche. Un toccasana, in spiaggia, per proteggere la pelle dai danni che possono derivare dall’esposizione solare. Utile abbinarle ad altri frutti rossi come fragole, ribes, lamponi, per amplificarne i benefici. Con questi frutti si sposa benissimo l’Infuso Lampone e Ribes Rosso, una miscela dal bellissimo colore in cui la dolcezza del lampone viene esaltata dalla gradevole nota acidula del ribes rosso.


Pesche

Perfette per garantire un’abbronzatura graduale e duratura grazie alla presenza di beta-carotene e di vitamina C, le squisite pesche sono un frutto irrinunciabile in questo periodo dell’anno e una merenda perfetta da portare nella borsa della spiaggia, da completare con l’Infuso Pesca e Mango, gustato freddo, che esalta l’inconfondibile dolcezza della pesca con il sapore esotico ed estivo del mango. Arancione a gogò!


Pomodori

Il rosso pomodoro è un portento per la nostra salute, grazie alla presenza di beta-carotene e licopene. Quest’ultimo, in particolare, responsabile anche del caratteristico colore rosso del pomodoro, è antiossidante e aiuta a contrastare l’invecchiamento cellulare: via libera allora al consumo di insalate di pomodori maturi, capresi, pasta al sugo di pomodoro che ben si sposano con le temperature estive!. Restando in tema di “rosso”, come non citare l’Infuso Melograno e Litchi: un mix delizioso e sorprendente!

articoli correlati